Siti Siena

Scarica la Guida Viaggio della Toscana >

 

Cattedrale di Santa Maria Assunta
Il Duomo di Siena, la Cattedrale di Santa Maria Assunta, è un’imponente chiesa gotica a croce latina, con tre navate e cupola esagonale. Bellissima la facciata, in marmo bianco con intarsi di rosso di Siena e serpentino di Prato, spettacolare l’interno, che ospita tesori straordinari di artisti del calibro di Donatello, Michelangelo e Pinturicchio. L’elemento più impressionante è il pavimento, unico nel suo genere, che ospita 56 scene magistralmente incise su marmo.

Dove dormire? Campo Regio RelaisHotel Palazzetto RossoGrand Hotel Continental

Duomo di Siena Duomo di Siena Duomo di Siena


Piazza del Campo
Piazza del Campo, con la sua caratteristica forma a conchiglia inclinata, è considerata per la sua armonia architettonica tra le più belle d’Italia. Un tempo utilizzata per fiere e mercati, è sede del sentitissimo Palio, ma è uno spettacolo tutto l’anno grazie alle attrazioni che la popolano: il Palazzo Pubblico, sede del Municipio e del Museo civico, la monumentale Fonte Gaia e la Torre del Mangia, 87 metri che ci regalano una vista meravigliosa sulla città.

Dove dormire? Campo Regio RelaisHotel Palazzetto RossoGrand Hotel Continental

Piazza del Campo, Siena Piazza del Campo, Siena Piazza del Campo, Siena


Le colline del Chianti
Alla pari di Firenze, le dolci colline del Chianti sono un suggestivo scenario da cartolina che rappresenta la Toscana in tutto il mondo. Il Chianti, regione che dà il nome all'omonimo vino rosso, è un'area collinare dai confini incerti e contesi, che si trova tra le province di Firenze e Siena. Nel cuore della Toscana, il Chianti è il punto di partenza ottimale per scoprire l'anima autentica della campagna toscana, per assaporare le sue tradizioni enogastronomiche e per visitare le più note città d'arte.

Dove dormire? Hotel Le Fontanelle (Pianella), Castel Monastero (Castelnuovo Berardenga), Borgo Scopeto Relais (Castelnuovo Berardenga)

Colline del Chianti Colline del Chianti Colline del Chianti


La Val d'Orcia
La Val d'Orcia è un'ampia valle situata nella provincia di Siena e in parte in quella di Grosseto. Fonte d’ispirazione per molti pittori rinascimentali, la valle è nota per i suoi incantevoli paesaggi, che le hanno valso il riconoscimento di Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, in quanto esempio di un’ammirevole opera di antropizzazione. Unica è l’atmosfera della Val d’Orcia, capace di sorprendere il turista con le dolci colline attraversate da pittoreschi viali alberati, i suggestivi borghi medievali e i maestosi castelli.

Dove dormire? Castello di Velona Resort (Montalcino), Castello Banfi Il Borgo (Montalcino), Lupaia (Torrita di Siena)

Val d'Orcia Val d'Orcia Val d'Orcia


San Gimignano
La splendida cittadina di San Gimignano sorge su una collina della Val d'Elsa, a metà strada tra Siena e Firenze, ed è un mirabile esempio di borgo medievale ottimamente conservato. 16 sono le torri medievali che caratterizzano oggi il profilo cittadino, testimonianza parziale delle 72 che svettavano sul Comune nel periodo di massimo splendore. Per la bellezza e la particolarità del suo centro medievale, la città delle Torri è stata dichiarata nel 1990 Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.

Dove dormire? Palazzo San LorenzoUNA Palazzo Mannaioni

San Gimignano San Gimignano San Gimignano

 

Scarica la Guida Viaggio della Toscana >