Specialità e piatti tipici Toscani

Top 5: cosa mangiare in Toscana

Top 5: cosa mangiare in Toscana


Oltre ad essere famosa per il suo bellissimo paesaggio, per il valore storico delle sue città e per la qualità straordinaria dei suoi famosissimi vini, la Toscana è la regione italiana più rinomata anche per la sua deliziosa cucina.
È corretto affermare che in Toscana, così come nel resto d'Italia, si mangia da dio... I suoi piatti sono tipicamente molto freschi, saporiti, pieni di profondità e gusto.
 

Ribollita - Top 5: Cosa mangiare in ToscanaTop 5: cosa mangiare in ToscanaTop 5: cosa mangiare in Toscana - Pappardelle

Scegliete un Hotel della selezione Gourmet >


Dai crostini di fegatini al sublime olio extravergine d'oliva, dal pecorino alle zuppe di fagioli e verdure… ogni ricetta Toscana è in grado di tentare anche i palati più esigenti.

Se adori la pasta fresca, devi provare le pappardelle Toscane, rigorosamente servite con funghi locali. I vegetariani si sentiranno come a casa in quanto la cucina toscana fa largo uso di zuppe e stufati che esaltano i sapori della terra. E per quelli con un debole per i dolci? Ci sono i croccanti cantucci da immergere in un bicchiere di vin santo (tipico vino toscano da dessert).

Un posto fondamentale nella cucina di ogni regione italiana è occupato dal suo pane tipico. In Toscana, il pane è alquanto particolare, in quanto manca un ingrediente apparentemente vitale: il sale!
Il Pane toscano è, secondo la ricetta tradizionale senza sale, ed è stato così per un lunghissimo periodo. Alcuni sostengono che la ricetta non lo prevedesse perché secoli fa vigeva sul sale una tassa molto pesante, ma è assai più diffusa la teoria che il pane sia insipido poiché compensa i ricchi condimenti di tutti gli altri piatti tipici. Il pane serve quindi per “bilanciare” i sapori più forti e speziati, in particolare quelli dei formaggi e dei salumi.

A proposito di formaggi, uno dei più famosi in Toscana è il Pecorino che presenta una pasta compatta e viene preparato con il latte di pecora. Durante una visita alla città di Pienza, programmate una mini tappa nelle sue numerose botteghe dove troverete le migliori qualità di questo delizioso formaggio.


I Toscani sono soprannominati “mangia fagioli” per via delle numerose coltivazioni e del largo uso di fagioli nelle ricette. Spesso vengono cotti fino a raggiungere una consistenza cremosa e rappresentano uno degli ingredienti fondamentali della famosa ribollita, una zuppa di fagioli e verdure. Per lo più consumata nei mesi freddi, la ribollita è realizzata con il pane toscano che, come richiama il nome stesso del piatto, viene “ribollito”.
 

Bistecca Fiorentina - Top 5: cosa mangiare in Toscana

Dalle numerose ricette a base di gustose verdure, passiamo all’immancabile bistecca fiorentina che potete provare in tutta la regione, ma è tipica della città di Firenze. La preparazione di questo piatto include delle regole assai specifiche: la bistecca deve essere di carne chianina o di maremma bovina, deve avere uno spessore di 4 – 6 cm, deve essere stagionata e sarà servita molto, molto al sangue.
I ristoranti a Firenze la mettono in bella vista, in modo da invogliare passanti e turisti ad intraprendere questa deliziosa, ma assai impegnativa, esperienza culinaria!


Ovunque vi troviate in Toscana, assaggiate le prelibatezze locali ed esaltate i gusti con un buon bicchiere di Chianti naturalmente!

Scegliete un Hotel della selezione Gourmet >

 

 

Photo Credits: Mathias, Gail, Amy Lucinda

 

 

 

 

 

 

Cerca Hotel
Cerca Hotel