Week-end di charme in Val d'Orcia

Un bicchiere di vino in mano e una vasca fumante con vista sulle colline Toscane

L’Italia è davvero ricca di posti dove rilassarsi in contesti naturali, dove trascorrere un week-end all’insegna del benessere e del riposo non solo fisico ma anche mentale. La Toscana è una regione che a questo proposito offre una vasta scelta e, in Val d’Orcia, è possibile trascorrere qualche giorno di vero charme.

La Val d'Orcia è un'ampia valle tra le province di Siena e Grosseto, molto vicina al confine con l'Umbria. Caratterizzata da panorami collinari famosi in tutto il mondo e da numerosi borghi medievali, da questa zona provengono i salumi di cinta senese, il pecorino di Pienza e il brunello di Montalcino.


Uno dei magnifici borghi termali di questa valle è Bagno Vignoni, frazione di pochissimi abitanti appartenente al comune di San Quirico d'Orcia. Al centro del borgo sorge la vasca delle sorgenti, una vasca rettangolare, di origine cinquecentesca, che contiene una sorgente di acqua termale calda e fumante che esce dalla falda sotterranea dalle origini vulcaniche.

Bagno Vignoni - Vacanza Spa in Toscana
Photo Credits: Silvia Cartotto


Le strutture alberghiere di Bagno Vignoni e dintorni trovano il loro punto di forza proprio nelle vasche termali all’aperto e al chiuso, dove gli ospiti possono rilassarsi sia in estate che in inverno. Ma oltre alla cura del corpo ricordiamo che Bagno Vignoni offre anche le eccellenze della cucina Toscana: dalle carni ai formaggi, fino ai vini.

Parlando di vini, come non menzionare un altro borgo della zona: Montepulciano, famosissimo per i suoi vitigni che lo rendono unico in tutto il mondo. Qui le migliori cantine aprono le porte ai visitatori  per degustazioni e visite guidate.

Montepulciano - Vacanze in Toscana all'insegna del buon vino
Photo Credits: Silvia Cartotto


Non lontano sorge il borgo in pietra di Pienza, tappa fondamentale per chi viene in Val d’Orcia. Affascinante e ricco di storia, domina il paesaggio in cima a una collina.

Pienza, Toscana - Da non perdere in Val d'Orcia
Photo Credits
: Silvia Cartotto


La Val d’Orcia risponde ad ogni tipo di esigenza: si va dall’enogastronomia alla Spa e alla storia
Le immagini parlano da sole: voi non vorreste partire subito?
Immaginatevi già qui, con un bicchiere di vino in mano, immersi in una vasca fumante con vista sulle colline toscane. La perfezione esiste e noi, in Italia, sappiamo bene che cos’è.


Come raggiungere la Val d’Orcia
Da Roma: seguire l’autostrada A1 verso Firenze fino all’uscita di Chiusi-Chianciano, poi proseguire per Montepulciano/Pienza. Oppure seguire la Cassia (via Francigena) verso Viterbo, poi verso Bolsena fino a raggiungere la Val d’Orcia.
Da Firenze: prendere la superstrada Firenze-Siena, poi proseguire con la Cassia verso Roma fino ad arrivare in Val d’Orcia.
Da Grosseto: prendere la superstrada per Siena fino a Paganico, poi verso il Monte Amiata e
Montalcino. 

 

Cerca Hotel
Cerca Hotel